Per fortuna Christoffer Bergman sta bene: il pilota svedese della Kawasaki ha rimediato solo una frattura al polso destro e qualche contusione. Ma la dinamica dell’incidente occorso durante la gara di Stock1000 a Magny Cours, ha fatto tornare alla mente brutti ricordi che gli appassionati di motociclismo non vorrebbero mai avere vissuto. A causa dell’olio lasciato dalla Honda di Sebastien Suchet, Bergman durante il quarto giro è caduto nel velocissimo curvone Golf (da oltre 200 km/h) della pista francese: la moto gli è volata addosso prima che il pilota andasse a sbattere contro un muretto che forse lì non dovrebbe nemmeno esserci.

La gara, immediatamente sospesa, è ripresa alcuni minuti più tardi per una durata di soltanto 9 giri. Il rimbalzo del suo corpo e della testa hanno fatto temere il peggio ma per fortuna Bergman se l’è cavata egregiamente. I soccorsi immediati e il trasporto in ospedale hanno fatto il resto. Speriamo di rivederlo presto in pista. Il video lo trovate a questo link.


BERGMAN CRASH STK 1000 MAGNY-COURS di motorsportvideo

LINK UTILI

Follia in Corea: una Jeep in pista con le F1, video