Tra le supercar Ferrari che potrebbero arrivare nei prossimi anni, si vocifera di una berlinetta compatta Dino. A scriverlo è il giornalista Georg Kacher sul magazine tedesco AutoBild. La nuova supercar Ferrari avrebbe dimensioni più compatte rispetto alla 488 e anche un prezzo più basso.

La casa di Maranello potrebbe ripescare il nome Dino, già utilizzato in passato per le due varianti 206 e 246 prodotte tra il 1968 e il 1980 e dotate di motore 6 cilindri a V. La stessa architettura V6 del propulsore, con n angolo tra le bancate di 120°, potrebbe essere utilizzata per la futura Ferrari Dino. Il motore, stavolta, avrebbe due diverse varianti di potenza, 450 e 600 CV.

Il modello sarebbe già in fase di sviluppo su una nuova piattaforma a motore centrale posteriore, la stessa con dimensioni differenti che dovrebbe essere utilizzata per la prossima generazione della 488, prevista per l’anno 2021. Sul possibile prezzo della Dino viene lanciata l’ipotesi di un listino fissato a 185mila euro, circa 30mila euro in meno rispetto alla attuale Ferrari 488 GTB.