Il Super Bowl 2016 è stato vinto dai Denver Broncos contro i Carolina Panthers. Ma a Santa Clara, in California, la partita più grande e dispendiosa si è giocata come di consueto tra gli spot televisivi durante l’evento dell’anno negli Stati Uniti. Il Super Bowl 2016, infatti, ha tenuto ancora una volta incollati alla TV milioni di americani e non solo (il canale televisivo CBS calcolato una media di 111,9 spettatori e un picco di 115,5 milioni)

Ed ecco che gli spot TV milionari, vista la crescita del mercato, sono aumentati anche se diverse note case, come BMW e Mercedes, hanno scelto di non spendere 10 milioni di dollari per uno spot da 60 secondi. Secondo il magazine Fortune, infatti servono 5 milioni di dollari per un passaggio di 30 secondi, 500 mila dollari in più rispetto al Super Bowl 2015.

A questi vanno ad aggiungersi i costi di produzione e degli ingaggi delle numerose star di Hollywood che compaiono in questi spot. Da Christopher Walken con Kia fino a Odell Beckham Jr. e Emily Ratajkowski con Buick e a Ryan Reynolds per Hyundai Elantra. Mini ha fatto le cose in grande con la tennista Serena Williams, il cantante T-Pain, lo skateboarder Tony Hawk e l’attore Harvey Keitel mentre la canzone dell’Audi R8 è un omaggio a David Bowie.

Ecco le migliori pubblicità di auto viste al Super Bowl 2016

ACURA NSX

AUDI R8

BUICK CASCADA

HONDA RIDGELINE

HYUNDAI ELANTRA

HYUNDAI GENESIS

JEEP (celebrativo dei 75 anni)

KIA OPTIMA

MINI CLUBMAN

TOYOTA PRIUS