Subaru XV 2.0D Exclusive, caratteristiche a nudo

La Subaru non si nasconde e lancia la sfida alla Volkswagen e alla Nissan, rispettivamente ai modelli Tiguan e Qashqai con il suo nuovo nato di casa Subaru XV 2.0D Exclusive.
La nuova Subaru XV 2.0D Exclusive sarà lunga circa quattro metri e mezzo e arriverà sulle nostre strade a partire dal prossimo febbraio, i propulsori disponibili per la nuova auto sono tre, uno a benzina da 1600 centimetri con una potenza massima da 114 cavalli e uno da 2000 centimetri cubici con una potenza di 150 cavalli, poi dispone anche di un motore diesel da 2000 centimetri cubici con una potenza massima da 147 cavalli, tutti vengono accoppiati co un cambio a sei marce.
La nuova Subaru XV 2.0D Exclusive sarà disponibile in tre allestimenti, Trend, Exclusive e Confort, il prezzo di lancio dei quest’ultima versione è di circa 22 mila euro e la più onerosa ovvero la Exclusive con il propulsore da 2000 centimetri cubici con i suoi 32 mila euro circa.
Il posto di guida regala ampi spazi e si colloca in una posizione molto alta per aver il pieno controllo della Subaru XV 2.0D Exclusive, tutta la strumentazione di bordo è comoda da raggiungere e con pochi e semplici tasti si comandato tutti, il motore non reagisce bene in accelerazione al di sotto dei 1800 giri al minuto, non molto reattivo nel cambio di marcia.