Subaru sta per sportività e prestazioni estreme e l’ultima generazione della Subaru è la WRX STI.  Provata dai colleghi uomini di leonardo alla presentazione stampa ora è toccato a me.  E si sa anche per una super sportiva l’impressione da un punto di vista femminile non può mancare. E da qui sorge la prima spontanea domanda: Subaru è solo per i maschietti? La risposta è assolutamente no.
Le donne sono diventate più competitive al volante a tal punto che un aspetto grintoso, la potenza di 300 CV e molto ancora non sono un problema.
Ma veniamo al super bolide. Notiamo subito i cerchi da 18”, ora non più in colore oro come nelle precedenti versioni, la pedaliera è in alluminio e lo spoiler posteriore sempre presente per ancorare l’auto in velocità. Sotto il cofano c’è un motore 4 cilindri boxer da 2.5 litri di cilindrata con una nuova centralina per 300 CV di potenza, 407 Nm di coppia, Euro 6 con cambio manuale a 6 marce cortissime con sincronizzatori in carbonio.

Appena la metti in moto e prendi un po’ di confidenza, capisci subito che lei è sicura anche per l’uso di tutti i giorni, non solo, l’aderenza viene garantita dal suo sistema di trazione integrale permanente Symmetrical AWD e 3 differenziali autobloccanti, di cui il centrale DCCD regolabile su 4 funzioni.
La carrozzeria WRX marcatamente sportiva anche perché la sigla indica una discendenza della Subaru che nel recente passato ha dominato tutti nei rally mondiali. In questa ultima versione il passo è allungato per dare più spazio ai sedili posteriori.
Il volume bagagli guadagna 40 litri, a 460 totali, e si apre all’abitacolo abbattendo lo schienale posteriore. Inoltre la vettura dispone anche di VDC ABS e TCS e Torque Vectoring per i controlli di stabilità e trazione e selettore SI Drive, con le funzioni Intelligent, Sport e Sport Sharp e freni speciali Brembo.
Ovviamente anche l’abitacolo è sportivo in ogni dettaglio è tipo racing ma con cuciture e inserti e lavorazioni raffinati. La WRX STI 2015 arrivata in Italia a maggio, negli allestimenti ‘S’ e ‘Package’ con prezzi a partire da 44.500 euro.