La Subaru tocca un traguardo storico: raggiunge la produzione di 3 milioni di veicoli nell’impianto di Lafayette, in Indiana. Infatti, Fuji Heavy Industries Ltd. (FHI) ha annunciato che la produzione totale di veicoli Subaru nel suo impianto americano, Subaru of Indiana Automotive Inc. (SIA), ha raggiunto 3 milioni di unità.

Per esattezza, la vettura che testimonia questo risultato è una Outback MY17, colore Lapis Blue Pearl, uscita dalle linee di produzione il 28 luglio 2016. L’auto rappresenta il lavoro di quasi 27 anni nell’impianto americano, a partire dal mese di settembre del 1989.

Attualmente, l’impianto in questione costruisce i modelli Legacy e Outback destinati agli Stati Uniti ed al Canada, mentre, in passato, ha visto la produzione dei modelli Baja e Tribeca.

Considerati i risultati del 2015, quando lo stabilimento ha prodotto un volume record di 228.804 veicoli, in crescita del 18,5% rispetto all’anno precedente, la Subaru aumenterà entro quest’anno la capacità produttiva annua da 218.000 a 394.000. Inoltre, l’impianto avrà un’ulteriore crescita, fino a 436.000 unità, entro la fine dell’anno fiscale 2018-19, che terminerà a marzo 2019.

Tra i nuovi modelli che verranno realizzati, spicca la Subaru Impreza, che sarà costruita in Indiana alla fine di quest’anno. Inoltre, nel 2018 verrà effettuata la produzione di 3 crossover completamente nuovi.