Torna nelle prime posizioni Vettel che sfreccia velocissimo davanti a tutti gli avversari. Sulla prima fila nella griglia di partenza c’è Hamilton che ha soffiato il posto, veramente per pochissimo ad uno scatenato Maldonado.

Red Bull, McLaren e Williams, sono queste le squadre che hanno dovuto dimostrare di aver meritato gli sforzi compiuti in una caldissima Valencia.

Vettel è tornato a conquistare una pole, ha dimostrato di essere in grande forma ed ha ritrovato anche una vettura con tutti i crismi. Non si può dire la stessa cosa di Hamilton che invece ha faticato tantissimo per tenersi a galla e restare dietro alla Red Bull.

In terza posizione si è piazzato Maldonado che torna a far parlare di sé e della Williams. Il pilota è contento, soprattutto perché è riuscito ad imporsi sul diretto avversario Grosjean che è partito anche stavolta in un’ottima posizione, la quarta, inseguito dal suo compagno di squadra.

Mancano l’aggancio dei migliori i due della Mercedes: Rosberg infatti si aggiudica la sesta posizione mentre Schumacher è fatto fuori dalla Q2 ed è partito soltanto in dodicesima posizione.

Alonso e Massa sono stati gli altri grandi esclusi del sabato. Sono partiti rispettivamente undicesimo e tredicesimo. Prima di loro anche Button che comunque ha dimostrato ancora una volta di non aver ritrovato il passo del campione.