Casey Stoner sarà anche stato vittima di un infortunio ma rispetto agli altri piloti ha dovuto accettare una degenza e un tempo di recupero davvero oltre la media dei giorni di “malattia” dei suoi avversari. Adesso sembra pronto per tornare in pista in Giappone.

Casey Stoner non se la passa molto bene visto che è stato vittima di un incidente, è stato operato in Australia e si è preso parecchio tempo, quasi una pausa di riflessione, prima di decidere il motogp in cui tornare in pista.

Tenendo conto dell’infortunio possiamo certamente considerarlo uno dei protagonisti della stagione anche se poi nella Honda ha dovuto lasciare lo scettro a Pedrosa, sfortunatissimo nell’ultima gara di Misano. Stoner, comunque, dopo Indianapolis era palesemente fuori dai giochi iridati.

A Channel Seven Stoner parla del suo finale di stagione:

L’operazione è andata alla perfezione, si è fatto un lavoro incredibile con tagli finissimi, ma sfortunatamente ci vorrà tempo prima di poter tornare in sella alla moto perché non posso mettere peso sulla caviglia fino a totale recupero.

Sarà dura vincere la sesta di fila lì, ma ci sarò. Spero di tornare un paio di gare prima, ma vediamo come vanno le cose e manteniamo le dita incrociate.