Nell’ambito di StartupBus, il programma sostenuto da Ford che in tutto il mondo affianca i giovani creativi con idee innovative, Ford Italia ha assegnato il proprio premio all’idea più innovativa e in linea con i valori e i principi dell’Ovale Blu. Il riconoscimento è andato a uHelp, un’app che aiuta ad affrontare le emergenze e che permette di segnalare automaticamente se ci si trova in situazione di pericolo, interagendo con i network dei soccorsi. La proposta è stata elaborata da Michele Iovino, Danila Autuori, Fabio Fidanza e Sergio Lapenna, 4 dei 25 ‘buspreneurs’ che hanno partecipato all’edizione italiana del programma.

Ford premia un’app dalla vision solidale

uHelp sarà un’app che in caso di calamità ed emergenze ambientali, come terremoti o alluvioni, si attiverà automaticamente chiedendo per 3 volte ai proprietari degli smartphone presenti nelle aree interessate di confermare che non si trovano in situazione di pericolo. In caso di assenza di feedback, il sistema registrerà la mancata risposta di quell’utente e ne segnalerà la posizione su una mappa, aggiornata in tempo reale, consultabile da soccorsi e servizi d’emergenza. L’app potrà anche essere attivata manualmente in singole situazioni di emergenza, per esempio in caso di malori, incidenti domestici o perdite dell’orientamento: “L’idea di uHelp nasce da una vision solidale dei network sociali, trasferendo nel mondo digitale i principi della cooperazione e del sostegno reciproco” hanno detto gli ideatori.

uHelp raffinerà l’idea nella Silicon Valley

Nella scelta del vincitore, la giuria nominata da Ford, tra cui era presente anche il nostro direttore Silvio De Rossi, hanno attribuito la vittoria a uHelp in considerazione della capacità del progetto di affrontare le sfide della mobilità del futuro, soprattutto quelle che si avvalgono delle possibilità offerte dall’auto connessa. uHelp sarà infatti in grado di interagire con i sistemi di connettività delle auto, come il Ford Sync, permettendo sia di inviare che di ricevere richieste di assistenza avvalendosi di comandi vocali avanzati. Ford Italia porterà il team vincitore nel cuore della Silicon Valley, dove gli start-upper potranno raffinare la propria idea nei luoghi che da oltre mezzo secolo producono innovazione per tutto il mondo. I vincitori saranno ospitati presso StartupHouse, uno dei più rinomati incubatori americani, dove riceveranno il supporto logistico e la guida necessaria a trasformare la loro vision in una realtà imprenditoriale.

LEGGI ANCHE

StartupBus Italia 2014: Ford sostiene i giovani innovatori

Nuova Ford Focus 2014 test drive: prova su strada e prezzi

Salone di Parigi 2014: Ford con S-MAX, C-MAX ed Edge

Ford Edge 2015: foto, video e dettagli del nuovo SUV

Nuova Focus EcoBoost 1.0: il debutto del 3 cilindri di Ford

Ford EcoSport test drive esclusivo: il video di Leonardo.it

Nuova Ford Mustang 2014: foto e video dal Salone di Ginevra