Il sistema Start & stop consente di risparmiare nel consumo di carburante durante le soste. I tecnici avvertono, in alcuni modelli potrebbe non funzionare se ad esempio la tensione della batteria è troppo bassa.

In tutte le macchine di nuova generazione, come la Suzuki Swift turbodiesel, il sistema start&stop è in dotazione. Vediamo come funziona e che ne pensano alcuni automobilisti. In rete, infatti, sono stati pubblicati numerosi video che spiegano i vantaggi e le difficoltà di questa opzione.

Funzionamento. La situazione in cui si attiva il sistema start&stop è quella della sosta, per esempio al semaforo, dove l’automobilista è chiamato a restare fermo per un tempo mediamente lungo. La macchina, in frenata, funziona come al solito.

Una volta messo il cambio in folle e rilasciata la frizione, il motore si arresta, si spegne senza che si spenga però tutta la macchina. Premendo leggermente la frizione, il motore si riavvia e la macchina riparte senza problemi, ma nel frattempo non c’è stato consumo di carburante né inquinamento dell’atmosfera.

In pratica la frizione regola il funzionamento del sistema, indicando alla vettura che si sta per ingranare la marcia, quindi i motore deve essere riavviato.

Opinioni. In rete, generalmente gli appassionati di motori hanno espresso un parere positivo sul funzionamento e sull’efficacia dello start&stop per l’ambiente.