Star Wars 7 sta invadendo le sale dei cinema di tutto il mondo e la campagna di FCA per il lancio del settimo episodio della saga di Guerre Stellari continua non solo con la pubblicità dei marchi sugli schermi ma anche con altre campagne promozionali. Dopo aver presentato la 500e stormtrooper al Los Angeles Auto Show, Garage Italia Customs insieme a FCA ha deciso di “invadere” le premiere di Spagna, Germania, Svezia, Danimarca, Gran Bretagna e Turchia con 12 vetture identiche alla 500e stormtrooper e di presentare in anteprima mondiale due modelli dedicati ai droni protagonisti del film, R2-D2 e BB-8, al fianco di una 500 stormtrooper tailor made, per la proiezione in Svizzera.

L’hub creativo di Lapo Elkann ha crealizzato 12 wrapping kit per replicare la livrea verniciata del concept originale, spediti ai rispettivi applicatori dei paesi coinvolti nell’iniziativa, in un packaging personalizzato, e sono stati accompagnati da un set di istruzioni. Il Centro Stile di Garage Italia Customs, oltre a ricreare le livree ispirate ai due droni, ha voluto caratterizzare gli esterni delle vetture con un effetto “damage”, per riprodurre i segni del tempo e delle battaglie galattiche. Il risultato è stato ottenuto con un’innovativa tecnica di aerografia e una finitura finale opaca in rilievo 3D.

Fiat 500 Star Wars by Garage Italia Custom

La 500 stormtrooper by Garage Italia Custom

La livrea della BB-8 continua anche sui vetri, pellicolati con speciali film “one-way”. La particolare struttura microforata delle pellicole stesse consente infatti di vedere attraverso la verniciatura come se non esistesse, con una visione al pari delle tradizionali pellicole oscuranti. La R2-D2 è invece caratterizzata da un film oscurante al 100% e dalla pellicolatura “one-way” del tetto panoramico.

L’abitacolo delle due vetture riprende gli stessi elementi del design della 500e stormtrooper, quali i sedili rivestiti in pelle Foglizzo e Alcantara, con abbinamenti cromatici legati alla livrea esterna: bianco, grigio e arancione per la BB-8 e bianco e blu per la R2-D2. Il cruscotto è stato completamente aerografato a mano con l’effetto “damage” della carrozzeria esterna, che riproduce l’usura delle corazze dei due droni. Sono invece in pelle Foglizzo il rivestimento del cruscotto e del cruscottino con cuciture a contrasto mentre i designer hanno scelto l’Alcantara per rivestire completamente il tetto e ogni singolo dettaglio dell’abitacolo. Sul lato passeggero è facilmente riconoscibile il logo di Star Wars 7, The Force Awakens. Qui le foto complete.