Al Salone di Ginevra 2016 presentazione ufficiale per il nuovo Ssangyong XLV, SUV compatto multifunzione che si rilancia come una delle più interessanti novità del mercato automotive.

A seguito della rapida crescita del mercato dei SUV compatti, abbiamo risposto nel 2015 con il lancio di Tivoli, il primo SUV di piccole dimensioni di SsangYong, divenuto ben presto il più venduto tra i nuovi modelli del brand. Lo scorso anno ne sono stati prodotti e venduti in tutto il mondo circa 64.000 esemplari – ha affermato il CEO di Ssangyong Motor Company, Johng-sik ChoiTivoli ha raccolto un consenso universale, dimostrando di saper soddisfare tanti requisiti diversi, non per ultima la capacità di ospitare cinque adulti nel massimo comfort, offrendo nel contempo uno dei bagagliai più capienti della categoria. Ora SsangYong ha fatto un passo in più, lanciando un modello allungato in grado di offrire livelli ancora più alti di praticità e capacità di carico: XLV. Dopo l’esposizione del concept XLV Air al Salone IAA di Francoforte dello scorso anno, abbiamo deciso di mettere l’auto in produzione alla luce del feedback estremamente favorevole che abbiamo ricevuto”.

Al debutto internazionale di Ginevra farà seguito la commercializzazione di SsangYong XLV in tutta Europa e nel resto del mondo a partire da maggio, e per i veicoli basati sulla piattaforma Tivoli, compreso il nuovo XLV, la previsione è di vendite superiori alle 100.000 unità.

Carrozzeria posteriore più lunga, che portano la capacità di carico a 720 litri cubici, il Ssangyong XLV è disponibile con motori diesel 1.6 e benzina 1.6, entrambi Euro 6. Il benzina e-XGi160 sviluppa una potenza massima di 128 CV/6.000 giri/min con una coppia massima di 160 Nm/4.600 giri/min. Il diesel e-XDi160 Euro 6 produce invece una potenza massima pari a 115 CV/3.400 – 4.000 giri/min con una coppia di 300 Nm/1.500 – 2.500 giri/min, con turbocompressore E-VGT di quinta generazione.

I livelli di emissioni di CO2 del diesel 1.6 sono di appena 117 g/km (due ruote motrici, cambio manuale con sistema Stop/Start), mentre quelli dell’unità benzina 1.6 sono pari a 159 g/km, anche in questo caso con trazione a due ruote motrici, trasmissione manuale e sistema Stop/Start.

Per la trasmissione si può scegliere fra il cambio manuale a 6 marce e un cambio automatico Aisin a 6 rapporti. E poi sette airbag, ESP, sistema di protezione attiva antiribaltamento, dispositivi di assistenza alla frenata e molto altro, tutto per la sicurezza dei passeggeri a bordo.