Il SsangYong Tivoli è il nuovissimo Crossover di segmento B che fonde design, praticità e prestazioni. Una carrozzeria rinnovata e due nuovi motori; il modello offre livelli eccezionali di sicurezza, abitabilità, dotazioni e optional. Entrambe le motorizzazioni sono conformi allo standard sulle emissioni Euro 6. L’unità benzina e-XGi160 da 128 CV offre prestazioni ottimizzate sia in città che in autostrada ed eccellenti caratteristiche NVH (rumorosità, vibrazioni e ruvidità di marcia), mentre il propulsore diesel e-XDi160 da 115 CV assicura prestazioni potenti e sportive.

Abbiamo avuto modo di toccare con mano il SsangYong Tivoli durante il Pitti Uomo di Firenze. Infatti la nostra Martina Pelucchi lo ha utilizzato per la sua visita alla manifestazione fiorentina che regala sempre novità interessanti del mondo fashion e lifestyle e svela i trend del momento (qui sotto il video). Tivoli era l’auto perfetta per un evento di questo tipo. Basato sulla filosofia progettuale di SsangYong, improntata alla realizzazione di veicoli “eccellenti, robusti, speciali”, Tivoli è il primo nuovo modello nato dopo la fusione di SsangYong e Mahindra & Mahindra, ed è in grado di offrire livelli estremamente competitivi sul fronte dei consumi e delle emissioni di CO2, soddisfando l’ormai crescente interesse verso le auto eco-sostenibili. Senza tralasciare l’aspetto estetico, grazie alle linee stilose e accattivanti.

Altra grande priorità tenuta in considerazione nella progettazione di questo veicolo è la sicurezza dei passeggeri. Tivoli offre infatti una dotazione di serie tra le più ricche della categoria, fino a sette airbag: guidatore e passeggero anteriore, laterali e a tendina, e anche ginocchia lato guida. C’è poi il programma ESP (Electronic Stability Program) multifunzione, il sistema di protezione attiva antiribaltamento (Active Rollover Protection), i dispositivi di assistenza alla frenata e alle partenze in salita (Brake Assist e Hill Start Assist) e quello di segnalazione delle frenate di emergenza ESS (Emergency Stop Signal), oltre al sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici e il segnalatore che ricorda ai passeggeri di tutti e cinque i posti di allacciare le cinture di sicurezza.

Ispirate all’architettura delle città contemporanee, le splendide linee di SsangYong Tivoli sono dinamiche, moderne e riflettono un’armonia che va dai gruppi ottici posteriori fino alle fiancate e al retro dell’auto. A seconda delle preferenze, il guidatore può inoltre regolare la sensibilità dello sterzo, grazie allo Smart Steer, che offre tre diverse modalità di sterzo: Normale, Comfort e Sport. In base alle condizioni di guida è infatti possibile modificare le impostazioni e adattare le sterzate ad ogni circostanza, dalla guida in città a bassa velocità, ai parcheggi, fino ai lunghi viaggi in autostrada. Non vi resta che fare un salto su www.ssangyong-auto.it.