SsangYong Motors Italia e la nuova Tivoli sono il nuovo sponsor di maglia della Sampdoria. Il club del presidente Massimo Ferrero ha siglato l’accordo di sponsorizzazione con la casa coreana, importatrice esclusiva delle autovetture SsangYong: “Essere differenti, nello sport come nella vita, significa rappresentare una singolarità che si distingue. U.C. Sampdoria, sin dalla sua fondazione, ha raffigurato e continua a raffigurare questa differenza sul palcoscenico del grande calcio italiano” si legge nel comunicato diffuso da SsangYong

Scegliere SsangYong – continua la nota – significa accogliere la mission del Marchio che, per tecnologia, design e materiali, è quella di “Be Different”. Con SsangYong Tivoli la casa coreana, proprietà del Gruppo indiano Mahindra & Mahindra, ha dichiarato il suo obiettivo di competere con successo nei mercati europei e la sponsorizzazione di U.C. Sampdoria rappresenta un ulteriore passo nell’imporre il marchio e una gamma all’attenzione del pubblico italiano.

Il partner ideale per questa azione – ricorda infine SsangYong - è apparso subito essere il club blucerchiato, la cui avventura calcistica ha inizio il 12 agosto 1946 dalla fusione tra due società genovesi: la Ginnastica Comunale Sampierdarenese (1891) e la Ginnastica Andrea Doria (1895).

Da domenica 25 ottobre SsangYong è terzo sponsor di maglia di U.C. Sampdoria per la stagione 2015/2016. Il brand coreano apparirà sulla maglia ufficiale della prima squadra, mentre i giocatori e la presidenza viaggeranno a bordo di vetture SsangYong, soprattutto della nuova SsangYong Tivoli.