Le spese pubblicitarie del mercato automotive sono in crescita. Almeno negli Stati Uniti e per i brand da sempre più inclini a impegnarsi negli spot pubblicitari che vedono un crescente impegno nei video online e negli altri nuovi media. GM, Ford e FCA si confermano sul podio secondo la classifica stilata dagli specialisti di Advertising Age.

Nell’analisi degli investimenti pubblicitari, tra le prime 200 aziende che acquistano spazi negli Stati Uniti la General Motors comanda il settore auto ed è terza assoluta, dietro a colossi come Procter & Gamble e AT&T: per GM sono 3,5 i miliardi di dollari spesi lo scorso anno (+8,6% rispetto all’anno precedente). Seguono Ford, al sesto posto con 2,68 miliardi (+8,5%) e FCA ottava con 2,25 miliardi. Fiat Chrysler precede colossi del calibro di Amazon e Samsung. Un aumento del 17% delle spese pubblicitarie ha invece visto protagonista Kia Motors: totalizzando una spesa nel 2015 pari a 649 milioni di dollari, ha superato il Gruppo Daimler, fermo a 590,5 milioni di euro.

Nel campo automotive, dietro a FCA si piazza Toyota, tra i pochi costruttori ad aver ridotto la spesa (-14%) scendendo a 1,8 miliardi e al 16esimo posto dopo essere stata decima nel 2014. Seguono Nissan (39esimo posto con 1,14 miliardi, +0,1%), Honda che resta alla 41esima casella (1,03 miliardi e -2,5%) mentre Volkswagen scende dal 44esimo al 51esimo posto con 858,1 milioni investiti (-7,9%), oltre 200 in più di Kia e Daimler. Tra le case più note, Hyundai si conferma stazionaria all’85esimo posto con 495,8 milioni spesi, così come BMW che resta al 136esimo posto assoluto e ha speso nel 2015 “solo” 314,1 milioni di dollari (+7.8%). Ancora meno ha investito Tata Motors, al 178esimo posto con 207,6 milioni (+1,9%).

Spese pubblicitarie:, la classifica di Advertising Age

Posizione/Azienda Posizione del 2014 Spesa totale % crescita
1. Procter & Gamble 1 $4.26 billion –3.8%
2. AT&T 2 $3.87 billion 0.2
3. GM 3 $3.5 billion 8.6
4. Comcast 4 $3.44 billion 13.4
5. Verizon 5 $2.75 billion 8.8
6. Ford 6 $2.68 billion 8.5
7. Amex 7 $2.35 billion 0.9
8. FCA 8 $2.25 billion 0
9. Amazon 16 $2.2 billion 23
10. Samsung 9 $2.12 billion 0.9
16. Toyota 10 $1.8 billion –14
39. Nissan 36 $1.14 billion 0.1
41. Honda 40 $1.03 billion –2.5
51. VW 44 $858.1 million –7.9
68. Kia 79 $649 million 17
74. Daimler 77 $590.5 million 5.1
85. Hyundai 84 $495.8 million 0.7
107. FHI (Subaru) 103 $390.3 million 0.2
120. Mazda 119 $357.2 million –0.3
136. BMW 137 $314.1 million 7.8
164. AutoNation 177 $244.9 million 16
178. Tata Motors 184 $207.6 million 1.9

Fonte: Advertising Age