Il Gran Premio di Spa è stato come al solito entusiasmante. Certo è che se Button parte dalla pole, è difficile poi recuperare terreno su di lui e stargli dietro. Di sicuro, però, la notizia più eclatante sono i zero punti per Alonso che determinano una nuova incertezza nella classifica iridata. 

Jenson Button non conquistava una pole dal 2009, ma stavolta oltre a partire dalla prima fila, il pilota della McLaren era deciso ad arrivare primo anche sul traguardo. Dalla sua una macchina che ha fatto dei progressi notevoli nelle ultime gare. 

Button ha controllato tutta la gara ma è rimasto sempre concentrato. Una volta preso il largo non ha dovuto nemmeno più temere che qualcuno da dietro potesse arrivare a guastargli la festa. Nessuno, nemmeno Vettel che è stato autore di una grande rimonta ed è salito sul secondo gradino del podio.

In questo modo il giovane tedesco ha scavalcato il compagno di squadra nella classifica iridata e si riporta all’inseguimento di Alonso. Terzo a Spa, il solito Raikkonen che è stato sempre con i migliori. Interessante il suo duello con Schumacher, peccato che non sia andato più in là del terzo posto.

A questo punto la classifica iridata presenta Alonso sempre al comando con 164 punti, inseguito da Vettel con 140 punti, Webber con 132 punti e Raikkonen con 131 punti. In quinta posizione Hamilton con 117 punti.