Non è detto che Felipe Massa sia sostituito alla fine della stagione, però se il brasiliano non porta risultati concreti a Maranello, di certo la sua poltrona inizia a vacillare. Ci sono già diversi piloti che ambiscono ad un sedile sulla Rossa. 

Il futuro di Massa è incerto, ormai sembra chiaro, nonostante il pilota brasiliano in quota Ferrari abbia iniziato ad invertire la tendenza inaugurata l’anno scorso. Un piccolo contributo per la classifica costruttori, adesso, riesce a darlo anche lui, ma è poco e si vocifera già che sarà sostituito.

Fatto sta che da Maranello è arrivato un chiarimento: se anche qualcuno dovrà essere ingaggiato per affiancare Alonso, non sarà certo un campione perché in casa Ferrari non si vuole scatenare poi la competizione tra i piloti.

Di fatto si è autoescluso proprio una decina di giorni fa, il buon Button che ha capito di essere “troppo forte” per gareggiare con Alonso, nonostante abbia attraversato un momento “no” in questa stagione. Quindi chi resta? Tra i nomi più quotati c’è quello di Sergio Perez, pilota che di fatto appartiene alla Ferrari.

Il secondo nome è sempre Massa, sul quale, di recente, si è espresso anche Domenicali:

Credo proprio che Felipe sappia cosa debba fare per potersi meritare la conferma in Ferrari nel 2013. Deve cercare di massimizzare le prestazioni perché abbiano bisogno di punti: vogliamo infatti attaccare la prima posizione della classifica Costruttori, occupata dalla Red Bull. Per fare ciò abbiamo certamente bisogno di lui.