Con Smart Safety Week 2015 l’Autodromo Nazionale di Monza diventa dal 3 al 7 giugno un luogo di incontro per discutere di prevenzione e sicurezza con istituzioni, aziende e famiglie. Per la prima volta il tempio della velocità è teatro di una manifestazione volta alla prevenzione del rischio in ogni sua forma, un contenitore dove ognuno può trovare risposte alle proprie necessità di informazione e formazione per far crescere una solida cultura della prevenzione e della sicurezza.  Nell’evento EMERlab, organizzato dal Comune di Monza, istituzioni, professionisti del soccorso, fornitori di beni e servizi, volontari ma anche la popolazione potranno incontrarsi. Le varie anime che partecipano al sistema della Protezione Civile e della sicurezza si confronteranno in convegni, esercitazioni, sessioni formative e manifestazioni.

Le aziende potranno esporre i prodotti venduti ai clienti e fare dimostrazioni sul campo. Numerosi inoltre gli incontri con esperti del settore come i convegni “Food & Crisis” e sul meccanismo unionale organizzato dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile e l’UO Protezione Civile di Regione Lombardia. Tre i workshop: sulla gestione delle emergenze sanitarie, sul ruolo dei referenti operativi comunali e sugli effetti sismici sulle strutture. Le sessioni formative saranno invece rivolte ai volontari di Protezione Civile, agli addetti prevenzione incendi e agli addetti ai sistemi di accesso e posizionamento mediante funi.

Spazio invece alla formazione aziendale dal 3 al 5 giugno con Safety Academy. Formatori qualificati e selezionati si metteranno a disposizione dei corsisti per la formazione obbligatoria sulla sicurezza aziendale. L’ampia e articolata proposta formativa offrirà la possibilità di soddisfare la maggior parte delle richieste in un arco temporale ristretto, ottimizzando costi di pianificazione e logistica. Safety Academy prevede un’offerta di 37 corsi con la possibilità di acquistare pass giornalieri e usufruire così di tutte le lezioni tenute durante la giornata.

Domenica 7 giugno sarà invece la giornata dedicata alle famiglie. La LILT organizza infatti la 36esima marcia benefica lungo il tracciato dell’Autodromo Nazionale Monza. Il ricavato andrà a favore dell’associazione che si occupa della lotta contro i tumori attraverso la prevenzione, l’attenzione verso il malato, la sua famiglia, la riabilitazione e l’inserimento sociale. Qui tutti i dettagli.