Noi italiani non siamo più abituati o forse non lo siamo mai stati a pagare per seguire i gran premi di Formula 1, per questo si storce il naso nel Belpaese nel conoscere l’accordo sui diritti di trasmissione dei gran premi della prossima stagione. 

Oggi siamo a tre anni da quel famoso comunicato stampa in cui Sky, o meglio il gruppo di Rupert Murdoch, aveva acquistato i diritti tv della Formula 1 per il periodo che va dal 2013 al 2017. Il che voleva dire che non si sarebbe più potuto seguire un gran premio senza pagare, anche nel nostro paese.

Siamo arrivati alla meta, anche se non è ancora noto su quale emittente saranno trasmessi i gran premi in chiaro, ma perché, qual è l’accordo, vi starete chiedendo? Rinfreschiamoci la memoria: dal 2013 Sky Italia trasmetterà in esclusiva ben 11 gran premi sui 20 in calendario, validi per il campionato

Gli atri nove gran premi, invece, saranno trasmessi in chiaro ma non è ancora stato deciso su che emittente andranno in onda.

Sky, intanto, fa sapere di aver acquisto i diritti di trasmissione su tutte le piattaforme, anche smartphone e tablet, dove si potranno seguire le trasmissioni mediante l’applicazione SkyGO.

Tutto questo accordo vale circa 48 milioni di euro per cinque anni.