Il Salone di Pechino non è solo una vetrina per i modelli destinati ai mercati orientalil, ne è prova la Skoda Rapid, futura berlina compatta che la Casa ceca ha presentato proprio alla kermesse cinese con il nome di “MissionL China“.
Il debutto nel Vecchio Continente è previsto entro la fine del 2012, mentre i Cina arriverà all’inizio del 2013.

Rispetto all’omonima concept vista al Salone di Francoforte 2011 la “China” varia davvero di poco o nulla, segno di come già 1 anno e mezzo fa la Case ceca avesse le idee chiare su cosa proporre. La Rapid andrà a inserirsi in un segmento di mercato sempre più in ascesa e si posizionerà tra Octavia e Superb, ampliando così l’offerta Skoda.

Inoltre, come ricordato dal presidente Winfried Vahland “Nell’ambito della strategia di crescita 2018, la ŠKODA ha dato il via alla maggiore offensiva di prodotto della propria storia. Nei prossimi anni verrà lanciato, in media, un nuovo modello ogni sei mesi. La Rapid sarà il nostro prossimo modello: giocherà un ruolo centrale per la crescita del Marchio e ci consentirà di rafforzare la nostra posizione nei mercati internazionali”.