La nuova Skoda Kodiaq Scout è pronta al debutto all’edizione 2017 del Salone di Ginevra, in programma dal 9 al 19 marzo. Il nuovo allestimento, pensato per un maggiore utilizzo fuori dall’asfalto, si va ad aggiungere alle versioni disponibili sul SUV ceco.  La nuova Skoda Kodiaq Scout si differenzia per nuovi paraurti dedicati, angoli di attacco e di uscita migliorati, cerchi in lega da 19 pollici specifici e protezioni sottoscocca. Nel lungo allestimento di serie, basato sull’allestimento Ambition, non mancano vetri posteriori oscurati e la finitura color Silver sulle cornici dei cristalli, calotte degli specchi retrovisori, barre sul tetto e cornice della mascherina anteriore. Tra la dotazione di serie anche l’Off-Road Assist e il Park Assist anteriore e posteriore, mentre le sospensioni DCC a controllo elettronico. rimangono a pagamento.

Skoda Kodiaq Scout, motorizzazioni

La nuova Skoda Kodiaq Scout potrà essere scelta in quattro diverse motorizzazioni, tutte abbinate alla trazione integrale. Partendo dalle versioni a benzina si potrà scegliere tra il benzina 1.4 TSI 150 CV e il 2.0 TSI 180 cavalli, quest’ultimo in grado di raggiungere i 100 km/h con partenza da fermo in 8 secondi. Passando ai diesel sarà disponibile il 2.0 TDI negli step di potenza da 150 cavalli, accreditato di un consumo medio di soli 5.3 litri per 100 km, o la versione più potente da 190 cavalli. Passando ai prezzi della nuova Skoda Kodiaq Scout, il listino dedicato all’Italia non è stato ancora comunicato.