La Skoda Fabia è un modello di successo, che attrae moltissimo il pubblico più giovane. La Casa boema però è pronta a portare qualcosa di nuovo al Salone di Ginevra 2018, proponendo delle soluzioni capace di donare freschezza e modernità in dose maggiore. Esteticamente la Fabia che verrà svelata a Ginevra porterà con sé dei nuovi gruppi ottici anteriori e posteriori con tecnologia a Full LED, oltre ad un nuovo disegno proprio del frontale e del posteriore. Per completare il comparto estetico sulla Fabia ci sarà una maggiore scelta di cerchi in lega, compresa un’unità da 18”. Anche all’interno non sono stari risparmiati degli aggiornamenti per merito di una nuova strumentazioni, nuovi sedili e nuovi listelli decorativi per la plancia.

La gamma motori sarà composta da quattro unità a benzina efficienti e brillanti, tutti 1.0 litri di cilindrata e a 3 cilindri. Si tratta dei 1.0 MPI da 60 e 75 CV e dei TSI da 95 e 110 CV. Per il TSI da 110 CV è possibile l’abbinamento con un cambio automatico DSG a 7 rapporti. Tecnologicamente la Fabia importa su di sé i sistemi di infotainment e di sicurezza visti nelle classi superiori. Uno di essi è il Sistema Blind Spot Direct che segnala i veicoli che si trovano nel angolo cieco o che si avvicinano da dietro in modo rapido. Con il Sistema Rear Traffic Alert si sorveglia ciò che accade dietro e durante le manovre in retromarcia. Utilissimo anche l’Auto Light Assistant, che passa automaticamente alle luci anabbaglianti non appena rileva la presenza di veicoli che precedono o provengono in senso contrario. Per quanto riguarda l’infotainment, la Fabia dispone del sistema Swing che possiede uno schermo da 6,5 pollici con il quale si possono utilizzare i numerosi servizi di connettività offerti da Skoda Connect, compreso il sistema di navigazione Amundsen. La tecnologica SmartLink+ garantisce la connessione con il proprio Smartphone, supportando le tecnologie Apple CarPlay, Android Auto, Mirror Link e SmartGate.