La nuova Skoda Fabia R5 è pronta ad entrare in azione. Dopo la conferma dell’omologazione da parte della FIA, i programmi per la stagione 2015 prevedono la partecipazione nel Campionato WRC2, l’Asia-Pacific Rally Championship e il campionato ceco. L’arrivo della vettura è molto atteso anche dai fan del team Skoda Italia Motorsport, che saranno accontentati nella seconda metà del CIR 2015. La squadra motorsport ufficiale della casa boema annovera già tra le proprie file il campione europeo in carica, Esapekka Lappi, e il Campione Asia – Pacifico, Jan Kopecký. A questi, oggi si aggiunge il duo composto da Pontus Tidemand ed Emil Axelsson: “Con questa new entry abbiamo aggiunto un equipaggio di grande talento al nostro team, già ricco di pluricampioni europei - ha detto Michal Hrabánek, Responsabile Skoda Motorsport, in occasione della Première Internazionale della Skoda Fabia R5 -. Tutti questi talenti sono un sicuro investimento per il futuro, per assicurarci un’ulteriore posizione di prestigio nel mondo del rally internazionale”.

Skoda Fabia R5, tre equipaggi per tre competizioni

I tre piloti, accompagnati dai rispettivi navigatori, saranno impegnati in tre diverse competizioni. Lappi, navigato dal collega Janne Ferm, concorrerà nel WRC2, categoria del campionato mondiale dedicata anche alle vetture R5. Con questa scelta, Skoda Motorsport ritornerà al WRC, in occasione del Rally del Portogallo il 21 e 24 maggio, dopo una pausa di quasi due anni. La coppia Lappi/Ferm, nonostante la giovane età, può già vantare un palmares di tutto rispetto, a partire dalla vittoria nel Campionato Europeo 2014. Kopecký, Campione europeo 2013 e Campione Asia-Pacifico 2014, sarà impegnato con il co-pilota Pavel Dresler, nel Campionato ceco (MČR) che inizierà il 24 e 25 aprile con la gara di Šumava Klatovy. Il pluricampione boemo sarà inoltre impegnato in alcune tappe selezione del WRC2. A chiudere la triade, l’ex campione del mondo della categoria Junior, Pontus Tidemand con il co-pilota Emil Axelsson. Il duo svedese sarà protagonista dell’Asia-Pacific Rally Championship, partendo già dalla prima gara della Nuova Zelanda il 17 e 19 aprile, supportati dalla Fabia S2000.

Skoda Fabia R5, in arrivo anche in Italia

La Fabia R5 è inoltre molto attesa da diversi team nazionali di tutta Europa. In particolare, Umberto Scandola e Guido D’Amore di Skoda Italia Motorsport faranno il loro debutto a bordo della nuova vettura nella seconda parte del CIR 2015. La nuova Fabia R5 nasce sulla base della nuova Fabia di serie ed è erede della pluripremiata Fabia Super 2000 che ha all’attivo 50 titoli nazionali e internazionali vinti dal 2009 a oggi. La nuova Fabia R5 ha il compito di portare avanti la tradizione di vittorie della casa boema lunga ormai 114 anni. La Skoda Fabia R5 nasce da un intenso lavoro del team Skoda Motorsport durato circa 15 mesi. Dotata di un motore turbo 1.6, trazione integrale e cambio sequenziale a cinque rapporti, monta sospensioni McPherson per l’anteriore e il posteriore, e pesa circa 1.230 kg, come previsto dalla Federazione.