La Skoda Citigo si aggiorna con un restyling estetico che riguarda più che altro la zona anteriore, con alcune novità anche all’interno dell’abitacolo e l’aggiunta di piccoli dettagli a livello alle dotazioni.

Il debutto della versione rinnovata della piccola Skoda è fissato al Salone di Ginevra 2017, ma il costruttore non ha mancato di diffondere le prime immagini e le prime informazioni. Esteriormente si notano dei ritocchi alla calandra, al cofano motore e ai paraurti, con questi ultimi che, grazie al nuovo disegno, hanno consentito di aumentare la lunghezza della Citigo di 3,4 centimetri, portando così il corpo vettura a misurare 3,597 metri.

Tra le novità più interessanti c’è senza dubbio la presenza nella dotazione dei fendinebbia con funzione cornering, mentre sul piano estetico si segnala l’aggiunta di nuovi cerchi in lega da 15 pollici e di inedite colorazioni per la carrozzeria, compresi degli abbinamenti bicolore. Simili accostamenti bicromatici si ritrovano anche dentro l’abitacolo, ma solo nelle versioni più costose.

Non mancano novità tra la strumentazione, rivista in chiave più moderna, con la possibilità di poter disporre della radio Blues e Swing con schermo a colori e 6 altoparlanti. Il comparto multimediale sfrutta invece la connettività Bluetooth per sfruttare le potenzialità dell’app Move&Fun, grazie alla quale si è liberi di accedere dal sistema di bordo ai file musicali presenti sui dispositivi Android e iOS collegati, nonché attivare le funzioni di navigazione e tenere sotto controllo lo stile di guida con la funzione DriveGreen.

La gamma della Skoda Citigo 2017 si compone dei quattro allestimenti Easy, Active, Ambition e Style a cui si affiancano le due edizioni speciali Monte Carlo e Fun. Di serie, a seconda delle versioni, ci sono il volante multifunzione in pelle, le luci e i tergicristalli ad azionamento automatico, il City Safe Drive e il sistema Emergency Brake.

Sul fronte motori, tutti abbinati a un cambio manuale a cinque rapporti, l’offerta si compone del compatto 1.0 MPI a benzina disponibile nelle varianti da 60 e 75 cavalli, ma per chi preferisce il metano c’è però la Citigo 1.0 G-TEC bifuel da 68 cavalli. Di serie c’è il dispositivo Start&Stop che agevola l’abbassamento dei consumi e delle emissioni nell’utilizzo cittadino.