Tra Valentino Rossi e Marco Simoncelli c’era una grande amicizia e anche in occasione delle commemorazioni per la morte del pilota della Honda Gresini, abbiamo sempre visto il Dottore al fianco della famiglia di Sic. Eppure da qualche tempo tra le due “famiglie”, quella di Valentino Rossi e quella di SuperSic sembra esserci un po’ di attrico. A dirlo è il padre del giovane pilota scomparso a Sepang, in un’intervista rilasciata a La Stampa.

Parole che arrivano nel mondo del MotoGp un po’ inaspettate. Basta pensare che Valentino Rossi, sul suo Twitter, aveva detto di volere un regalo speciale per Natale: avere indietro il suo amico Sic.

Riepilogando: dal 23 ottobre, giorno dell’incidente, Valentino Rossi, attraverso i suoi canali di comunicazione preferiti non ha mai smesso di citare e pensare al suo amico Marco Simoncelli. Su Twitter ha lasciato parecchi cinguettii sull’argomento e nelle interviste l’ha sempre menzionato.

Eppure nella recente intervista a Paolo Simoncelli, apparsa su La Stampa, il padre del pilota di Coriano non sembra dello stesso avviso. Tutto quel che si è detto sugli ottimi rapporti tra Valentino e la famiglia di Sic, pare sia da mettere in discussione.

Paolo Simoncelli dice di non aver più visto né sentito Valentino Rossi e di aver messo un punto a questa “storia”.