Nissan e FIA uniscono le forze per la sicurezza stradale. In occasione del Salone di Parigi (QUI IL NOSTRO SPECIALE), il colosso nipponico e la Federazione Internazionale dell’automobile hanno annunciato la partnership che verrà costituita nell’ambito della campagna “FIA Action for Road Safety“. Nel quadro dell’accordo pluriennale, Nissan sarà Official Supporter della campagna di sensibilizzazione lanciata dalla FIA a sostegno del “Decennio ONU per la sicurezza stradale”.

La nuova partnership vedrà la casa costruttrice supportare e promuovere diverse iniziative internazionali, in particolare le “Regole d’oro della sicurezza stradale” con l’obiettivo di contrastare una piaga globale che ogni anno fa registrare 1,3 milioni di morti e 50 milioni di feriti. Attraverso la sua visione strategica che punta ad “arricchire la vita delle persone”, Nissan intraprende iniziative globali volte a promuovere una società sostenibile. Uno dei punti principali del programma olistico, denominato Blue Citizenship, è proprio la sicurezza sulle strade: “Nissan è da sempre impegnata nello sviluppo di tecnologie per la sicurezza automobilistica, e questo nuovo accordo ne è la conferma - ha detto il presidente della FIA, Jean Todt -. Unendo le forze, possiamo far giungere ad un pubblico ancora più vasto il nostro messaggio a favore di una maggiore sicurezza alla guida e sulle strade”.

Nissan propone un “approccio a tre livelli”, con cui rendere più sicuri i veicoli, le persone e la società. Oltre alle più avanzate tecnologie di sicurezza, e ai sistemi innovativi che nei prossimi anni troveranno applicazione anche nella realizzazione della guida autonoma, l’azienda ha intrapreso a livello mondiale una serie di iniziative finalizzate a promuovere abitudini di guida sicure: “Siamo lieti di lavorare con la FIA e con la sua rete globale per promuovere la sicurezza stradale in tutto il mondo - ha spiegato Roel de Vries, Nissan Corporate Vice President responsabile Marketing e Brand Strategy -. La sicurezza riguarda gli automobilisti, i pedoni e l’intera comunità. Collaborando con FIA, abbiamo la possibilità di sensibilizzare maggiormente l’opinione pubblica e rendere le strade più sicure per tutti quanti”.

La campagna “FIA Action for Road Safety” è stata lanciata nel maggio 2011 a sostegno del “Decennio ONU per la sicurezza stradale” e ha ricevuto patrocini ai massimi livelli per ottenere dai leader un impegno concreto a livello sia nazionale che globale. Sono stati mobilitati i 236 club FIA presenti in 141 paesi del mondo, attraverso iniziative di sensibilizzazione e promozione per una maggiore sicurezza delle strade, dei veicoli e dei comportamenti di guida. Finora sono stati finanziati 90 progetti di sicurezza stradale in oltre 50 paesi. La FIA ha inoltre lanciato campagne e programmi di sicurezza stradale in tutto il mondo, in autonomia o in collaborazione con soggetti istituzionali e privati. Tra queste iniziative rientra la promozione delle “Regole d’oro per la sicurezza stradale”, una serie di indicazioni rivolte agli automobilisti affinché migliorino il proprio comportamento di guida sulle strade.

Foto sito ufficiale Nissan

LEGGI ANCHE

Sicurezza stradale: le cattive abitudini degli italiani

Sicurezza stradale Nuova Zelanda: il video shock

Vacanze sicure 2014: i dati della campagna

Nuovo Nissan Qashqai: resoconto e gallery della nostra prova

Nissan Pulsar 2014: design e dotazioni per la nuova berlina

Nissan e UEFA Champions League: parte Goal of the week

Nissan sponsor della UEFA Champions League