Molti di voi non ci crederanno, ma un italiano su quatto preferisce la “pedovia” all’automobile! Notizia che lascia a bocca aperta, ma è proprio così: sarà perché i prezzi del carburante continuano a salire (e il nostro portafogli ad alleggerirsi), sarà che c’è sempre più una maggiore attenzione alla salute, ma il numero di persone che preferisce lasciare la propria autovettura in garage aumenta vorticosamente.

Il dato è frutto di una ricerca compiuta recentemente dall’Osservatorio Linear dei Servizi che ha cercato anche di capire quanti chilometri percorriamo in città con le nostre gambe.Il 10% degli italiani afferma, così, che se il luogo da raggiungere dista massimo 10 minuti preferisce andarci a piediun 45% degli intervistati addirittura dichiara che cammina per arrivare a mete anche distanti più di 15 minuti e, infine, un bel 24% afferma di andare sempre e comunque a piedi.

Certo camminare fa bene, ma bisogna esser sempre attenti alle avversità della strada, in primis agli attraversamenti pedonali. Sembra un paradosso ma purtroppo è la realtà: il 41% degli intervistati da Linear dichiara che raramente o mai le automobili si fermano sulle strisce pedonali, mentre un 34% afferma che le auto si stoppano, ma soltanto quando vedono dei “temerari” azzardarsi ad attraversare.

Il desiderio del 36% di questi eroici camminatori non può che essere uno: più vie pedonali nelle città! Il prossimo 13 ottobre, in occasione della Giornata nazionale del camminare, insieme a Linear Assicurazioni in tutta Italia si proverà proprio a sensibilizzare l’opinione pubblica su un uso più consapevole dell’auto. Non ci resta quindi che partecipare gambe in spalla!

photo credit: Nicola since 1972 via photopin cc

Publiredazionale