L’agenzia governativa statunitense Nhtsa (National Highway Traffic Safety Administration, amministrazione nazionale per la sicurezza del traffico stradale) ha tra le sue competenze la valutazione della sicurezza nei veicoli, attraverso diversi crash test. E’ un organismo in alcune caratteristiche simile all’europeo EuroNcap. Anch’esso assegna un numero di stelle (fino a 5) per marcare il grado di sicurezza di un’auto. Dai test compiuti nel 2012 emergono le 5 stelle ottenute dalla nuova generazione della Ford Fusion, che quest’anno verrà commercializzata anche in Europa sotto il nome di Mondeo. La stessa valutazione è stata assegnata anche per il modello ibrido. La Fusion ha guadagnato un riconoscimento analogo anche dall’Iihs, organismo simile ma fondato dalle compagnie assicurative.

Il complesso delle dotazioni di sicurezza della Fusion/Mondeo, in caso di urto frontale, prende il nome di Personal Safety System, sistema di sicurezza personale. I vari componenti sono interconnessi: in base alla forza della collisione viene calibrata la risposta degli airbag (che si gonfiano in due fasi differenti) e dei pretensionatori delle cinture. Gli airbag si gonfiano in modo diverso a seconda della statura e del peso del passeggero, rilevati da sensori integrati nei sedili.