Sono passate soltanto due settimane dal Moto GP di Laguna Seca e i piloti sono riusciti a concedersi un po’ di riposo in quei meravigliosi paesaggi che l’America sa regalare agli spettatori e ai professionisti delle due ruote. Adesso però si torna in pista ed ogni pilota fa la sua dichiarazione d’intenti. Vediamo insieme cosa ha detto “Super Sic”.Marco Simoncelli non riesce a centrare il risultato ormai da diverse gare. Si è impegnato molto su tutti i circuiti ma invece di collezionare pole e successi, ha rimediato delle cadute rovinose. Alcune di queste hanno messo in discussione anche la partecipazione di altri piloti alle gare conclusive, portando l’italiano ad avere diverbi accesi con più di un collega.

Il problema “strutturale” è che Marco Simoncelli riesce ad essere veloce e preciso nelle prove libere e nelle qualificazioni ma arrivato al dunque ha sempre un problema tecnico che compromette la sua guida. Dopo Laguna Seca però, almeno a livello di morale, sembra essersi ripreso.

A Brno, sul circuito in Repubblica Ceca, Super Sic è determinato a portare a casa il risultato. La pista gli piace e sembra sia adatta alle sue caratteristiche. Nelle competizioni di MotoGP non è mai riuscito a far bene a Brno, ma quando gareggiava nella classe 250 0 nella 125, ha conquistato pole e podio nel 2009.