Nel Gran Premio di Motegi tutti investono molte risorse. L’ottimismo è alla base delle dichiarazioni di Valentino Rossi che sa di attraversare un momento difficile, ma sa anche di potersi ripetere, come in passato, sul tracciato giapponese. E SuperSic.

Marco Simoncelli è fresco di rinnovo del contratto. Anche per il 2012 sarà in quota al Team San Carlo Honda Gresini e con il contratto da Pilota “factory” potrà avere un’intera squadra a sua disposizione.

Forse è l’entusiasmo di questa novità a mettergli il buon umore.

Alla vigilia del Gran Premio di Motegi, conscio dei buoni risultati ottenuti di recente, Simoncelli ambisce al podio. In Oriente, il passaggio del Moto Mondiale è di fondamentale importanza.

Serve a risollevare il morale e l’economia di un paese sconvolto dal terremoto e dalla Tsunami.

Non è su questo però che insiste Simoncelli nella sua dichiarazione. Quel che gli preme sottolineare è che Aragon potrebbe aver dato il la ad un numero più ampio di buoni piazzamenti.

In Spagna Sic ha rimediato un quarto posto.

Adesso ha l’occasione di fare meglio. Il problema relativo all’usura delle gomme che lo ha limitato ad Aragon, dovrebbe essere già in archivio.

Sic punta a far parte dei big, da ora in poi.