Share’NGo si fa largo. Con una rivoluzione silenziosa, a zero emissioni e a prezzi molto competitivi. In occasione di Milano Sharing City, il primo servizio di car sharing elettrico a flusso libero e a prezzo profilato lancia l’offerta di usare le sue Equomobili al costo di 6 euro l’ora, 10 centesimi al minuto contro gli almeno 25 centesimi chiesti dagli altri operatori: “I servizi di car sharing tradizionale sono ancora troppo cari per convincere la maggioranza degli italiani che vivono in un’area metropolitana ad abbandonare definitivamente la propria auto privata e a passare da un uso ‘opportunistico’ del car sharing, all’auto condivisa come abitudine quotidiana. Noi siamo nati per questo” ha spiegato Emiliano Niccolai, Amministratore Delegato di Share’NGo/CS Group.

L’iniziativa segue di soli 5 mesi l’avvio del servizio a Milano con le tariffe personalizzate (e la gratuità per le donne di notte) che hanno portato Share’ngo in ottobre a superare solo a Milano le 10.000 corse in un solo mese con oltre 7.500 iscritti al servizio: “Sei euro l’ora è il costo del servizio di car sharing che rende conveniente l’auto condivisa per chiunque abbia una city car termica privata, pagata 3-4 anni fa in contanti, assicurata al minimo di legge e ben tenuta anche considerando un ammortamento lungo dell’acquisto dell’auto in 8 anni - ha aggiunto Luca Mortara,  Direttore Marketing di Share’NGo/CS Group -. I costi della macchina privata superano i 240 € al mese, un livello di spesa con cui ci si possono permettere oltre 2.000 minuti di car sharing (con le tariffe Share’ngo a 6 euro l’ora) per una percorrenza di oltre 6.000 km annui, probabilmente di più di quelli che in città fanno la stragrande parte degli italiani con la loro seconda o terza auto”.

“Deciderà come sempre il mercato - ha concluso Niccolai -. Se aumenteranno ancora gli iscritti e le ore di utilizzazione già alte delle nostre auto, andremo avanti su questa strada, oltre a continuare ad incrementare il numero delle Equomobili disponibili che a fine anno saranno 500 a Milano e 200 a Firenze”. Per viaggiare in Equomobile alla tariffa sperimentale basterà pre-acquistare con carta di credito i pacchetti da 100, 250 e 500 minuti disponibili dal 16 novembre sul sito ufficiale. I minuti acquistati si consumeranno dopo gli eventuali residui del bonus di iscrizione e avranno validità di 90 giorni dalla data di acquisto. I pacchetti saranno acquistabili fino al 31 dicembre 2015.