Riprende il nome di un modello di qualche anno fa la nuova Aston Martin Vanquish, futura erede della DBS e derivata dalla Project AM 310 vista a villa d’Este. Oggi la possiamo ammirare grazie ad alcune immagini ufficiali sfuggite al controllo e finite sul web.

Le somiglianze con la concept comparsa sulle rive del Lago di Como ci sono, così come punti di contatto con la supercar One-77. Linee tese, luci posteriori minimal con la solita forma Aston Martin, il piccolo spoiler integrato sul baule sono tutti elementi ispirati ai 2 modelli di cui sopra e rielaborati per accordarli tra di loro.

Il motore dovrebbe essere un 6 litri V12 da 573 CV capace di proiettare l’Aston Martin Vanquish da 0 a 100 in 4,1 secondi e spingerla fino a 295 km/h. Chissà se dopo questa fuga di notizie la Casa di Gaydon deciderà di pubblicare il set completo di foto, assieme ai dati tecnici. Quello che sappiamo è che per vederla dal vivo dovremo attendere il prossimo Salone di Parigi.