La sfida Porsche Ferrari si potrebbe arricchire di un nuovo capitolo. Il brand tedesco di Wolkswagen ha infatti intenzione di introdurre un settimo modello inedito nel proprio portfolio, che oggi è composto da 911, Boxster-Cayman, 918 Spyder, Panamera, Cayenne e Macan. Ad annunciarlo è stato direttamente il CEO della Casa di Stoccarda, Matthias Mueller, durante la conferenza annuale sui risultati 2014: ”In un futuro non troppo lontano presenteremo una settima gamma” ha detto Mueller. Secondo Bloomberg dovrebbe debuttare sul mercato nel 2020 anche se ancora non ci sono notizie definitive: ‘Ci sono già dei progetti promettenti ma il board non ha ancora preso una decisione” ha confermato il numero uno del brand.

Sfida Porsche Ferrari, allo studio una nuova sportiva

Stando a quanto riporta Automotive News Europe, la decisione sarebbe legata al grande successo dei modelli sportivi e luxury. I dati lo certificano ampiamente: lo scorso anno Porsche e gli altri brand del Gruppo Volkswagen (Audi, Bentley e Lamborghini) hanno fatto registrare notevoli incrementi nelle vendite. Il brand tedesco ha terminato il 2014 con 189.849 immatricolazioni, pari a un +17% rispetto all’anno precedente mentre nel febbraio 2015 ha registrare un incremento delle vendite pari al 34%. Numeri che consentono di guardare con fiducia al futuro. Resta comunque da decidere il sottosegmento in cui andrà a posizionarsi la nuova Porsche. Le voci che circolano sul web parlano di un’auto dalla fascia di prezzo compresa tra i 200 e 250mila euro, quindi tra la gamma delle 911 (costo di 90.000 euro in Germania) e la super-ibrida 918 Spyder, che supera i 760.000 euro. Questo modello inedito, scrive Automotive News Europe, potrebbe essere progettato per far concorrenza alle Ferrari.

Porsche, la Pajun per competere con la Tesla Model S?

Inoltre il Gruppo Volkswagen starebbe valutando il progetto di una vettura elettrica per rispettare le normative ambientali e per contrastare l’ascesa di Tesla. A gennaio la rivista Auto Motor und Sport ha riferito che un modello junior della Panamera, chiamato Pajun, sarebbe stata realizzata esclusivamente con motorizzazione elettrica, entro il 2018 o il 2019, per competere con veicoli come la Tesla Model S. Intanto Porsche ha comunicato che potrebbe ampliare la linea Panamera con una più spaziosa variante shooting brake. La previsione per il 2015 è di vendere 200.000 veicoli, trainati dal SUV compatto Macan che è stato introdotto sul mercato nello scorso aprile.