Dopo le vacanze estive si riparte con una serie di appuntamenti che coinvolgono il settore dei motori. Abbiamo già parlato del Salone Nazionale dell’Auto a Trazione Integrale, ma chi non è appassionato di 4×4 ed ama ugualmente i viaggi lunghi, può fare un salto al Salone del Camper.

In realtà i due appuntamenti menzionati possono essere frequentati entrambi perché il Salone del Camper è previsto per la settimana che va dal 10 al 18 settembre. Il luogo dell’esposizione sono le Fiere di Parma. È chiaro che per il genere di vetture di cui stiamo parlando non c’è da aspettarsi chissà quale spettacolo.

Infatti gli appassionati, magari quelli che hanno lavorato tutta l’estate e sono decisi a trascorrere la fine della stagione e l’autunno in giro con il camper, possono informarsi sulle novità del settore. E di novità su 44 mila metri quadri di superficie espositiva se ne trovano abbastanza.

Camper o caravan, ci sarà almeno un modello che piacerà anche al viaggiatore più tradizionalista ed esigente. In evidenza, infatti le migliorie tecniche e le evoluzioni sotto l’aspetto del confort introdotte in questo particolare mezzo di trasporto.

In esposizione modelli torinesi come l’Helix Camper, ma anche i 9 modelli messi in campo da La Strada, una compagnia tedesca che diversamente dal modello piemontese che si affida a meccaniche Renault, punta tutto su Fiat e Mercedes.

New entry anche il modello studiato dalla Citroen che porta in esposizione il Giottiline.