Sergio Marchionne leader dell’industria automobilistica e star fra gli amministratori delegato del Nord America. Automotive News ha incoronato manager dell’anno l’amministratore delegato di FCA e presidente della Ferrari. Per Marchionne anche il primo posto in classifica anche tra i Ceo del Nord America: “Le sue mosse iniziali nel 2009 sono state impressionanti per Chrysler e le azioni di Fiat Chrysler Automobiles sono ora quotate al New York Stock Exchange - afferma Automotive News -. Marchionne è riuscito a mantenere il gruppo redditizio nonostante il peggioramento delle condizioni economiche in Europa e in America latina, proprio grazie a quel potenziale che seppe vedere in Chrysler sei anni fa”.

La prestigiosa rivista americana ripercorre l’incredibile e lungimirante salvataggio della casa di Detroit grazie all’alleanza con il Lingotto ricordando come Chrysler abbia guadagnato oltre un punto percentuale nella quota di mercato USA raggiungendo livelli che non si vedevano dal 2007: “In maggio ha presentato un piano dettagliato di cinque anni per ogni divisione del gruppo – continua la rivista americana -. Il lavoro non è finito ma non c’è dubbio che è una persona che fa miracoli”. C’è spazio anche per una nota di colore: “Non occorre andare lontano per trovare il manager dell’anno 2014. E’ Marchionne, l’avvocato italo-canadese che fuma una sigaretta dietro l’altra, che beve caffe’, che lavora anche a tarda notte”.

Altri cinque manager di Fiat Chrysler Automobiles sono stati inseriti nel prestigioso elenco: Reid Bigland per le sales, Olivier Francois per l’advertising, Bob Lee per l’engineering, Martin Kinsella per il manufacturing e Mike Manley come brand executive. In qualità di presidente Ferrari, Sergio Marchionne ha incontrato per la prima volta nella giornata di lunedì Sebastian Vettel: un colloquio durato oltre mezz’ora nel quale sono state tracciate le linee guida di lavoro per il futuro. La prossima sfida è far tornare in auge la rossa.

photo credit: Italian Embassy in Washington DC via photopin cc

LEGGI ANCHE

Marchionne contro Montezemolo: incontro a Maranello

Vettel lascia la Red Bull: addio ufficiale e approdo in Ferrari

Alonso lascia la Ferrari: al suo posto arriverà Vettel

Ferrari: le prime immagini di Vettel in rosso

Vettel Ferrari 2015: a Fiorano un debutto incoraggiante

F1 test Abu Dhabi 2014: Marciello impressiona “Ho spinto per Bianchi”