Durante la pausa estiva e tra la fine di un campionato e l’inizio dell’altro, si scatena il mercato piloti che quest’anno ha coinvolto molte vecchie glorie e tante giovani proposte. Non ultima tra queste Bruno Senna. Per Bruno Senna che con il suo cognome raccoglie un’eredità alquanto importante, il futuro in Formula 1 è incerto. Il pilota che fino a qualche mese fa vestiva la casacca della Renault, adesso è senza ingaggio.

Le indiscrezioni del mondo automobilistico, però, lo danno molto vicino alla Williams. Il pilota stesso, ribadendo di muoversi ancora con molta cautela, dice di aver quasi raggiunto un accordo con la squadra. Dalla sua parte la breve esperienza durante il campionato scorso con la Lotus.

Il suo problema sono stati gli ingaggi degli altri colleghi. E’ stato sorpreso e spiazzato dalle proposte che sono arrivate per Raikkonen (la vecchia gloria di cui parlavamo in apertura) e Grosjean.

Il problema è che anche alla Williams la strada sembra in salita per Senna che dovrà contendersi la monoposto non solo con Pastor Maldonado ma anche con Rubens Barrichello e Adrian Sutil, tutti protagonisti di prestazioni eccezionali in fase di test.

In ballo per l’ingaggio di Senna anche molte trattative aperte tra le squadre e gli sponsor.