Tra le nuove regole introdotte in Formula 1 (CLICCA QUI PER LE ULTIME DECISIONI), quella che assegnerà un punteggio doppio per piloti e costruttori nell’ultima gara del Mondiale non smette di far discutere. Tra favorevoli (pochi) e contrari (molti) prende nettamente posizione il quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel: “Sarebbe difficile immaginare una stagione della Bundesliga dove i punti per le partite dell’ultima giornata valgano il doppio. È assurdo e punisce i piloti che hanno lavorato duramente tutto l’anno. Mi piacciono le vecchie tradizioni della F.1 e non capisco questa regola”. 

Le perplessità di Vettel (foto by InfoPhoto) appaiono condivisibili ma l’ultima trovata di Bernie Ecclestone si affiancherà a un lungo elenco di novità per il 2014: tra questi il ritorno del motore turbo, la propulsione ibrida con due unità elettriche e il consumo limitato che rischia di creare lunghi ‘trenini’ di auto in pista (in scia si risparmia carburante).

Poco male per Vettel che ha eguagliato anche l’ultimo record di Schumacher (CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU’) resta il favoritissimo per il prossimo Mondiale e si appresta a vivere un inverno dolcissimo. Dopo il quarto Mondiale tra poco il campionissimo tedesco diventerà papà: la compagna Hanna Prater aspetta un figlio: “Siamo molto felici e vogliamo goderci questo momento con tranquillità” ha detto Vettel alla Bild. La coppia vive da tempo in Svizzera ma appare raramente in pubblico.