La Seat Leon affonda le radici del suo successo in una meccanica di prim’ordine, condivisa con vetture del calibro di Volkswagen Golf ed Audi A3, e vanta una versione di punta, la Cupra, decisamente sportiva. Adesso, si parla anche di una sua variante a gasolio, che potrebbe incrementare l’offerta ad alte prestazioni della compatta spagnola.

La notizia è stata rivelata dai colleghi di Autocar, dopo aver raccolto le dichiarazioni del responsabile del Marchio spagnolo, che risponde al nome di Jurgen Stackmann. “L’idea di una Cupra diesel ad alte prestazioni non è male. La questione è come renderla anche conveniente, perché arrivare ai livelli di potenza e performance delle Cupra, con un diesel, può essere abbastanza costoso. La decisione deve essere basata sul renderla accessibile, se lo facessimo, allora potremmo parlare di una Cupra diesel”.

Parole che lasciano trapelare più di una possibilità di vederla in gamma, si tratta solamente di trovare la ricetta giusta per ottimizzare il rapporto tra costi e prestazioni. Infatti, una variante sportiva a gasolio è già presente nella famiglia Leon, e si tratta della FR con il 2 litri diesel da 184 CV, ma evidentemente a qualcuno non basta, e potremmo vedere una Cupra nel prossimo futuro.

La soluzione potrebbe essere già presente nei listini del gruppo Volkswagen, come rivela l’ultima generazione della Passat, forte anche di un versione spinta da un 2 litri a gasolio biturbo da 240 CV. Ecco, quello potrebbe essere il motore giusto per equipaggiare la Seat Leon Cupra diesel.

Grazie ai 500 Nm di coppia massima, la compatta iberica avrebbe delle grandi potenzialità in ripresa e, sarebbe auspicabile abbinare anche la trazione integrale, per consentirle di sfruttare al meglio tutto il potenziale di un’unità così corposa.

Insomma, le premesse ci sono tutte, vedremo se a Francoforte o se in uno dei prossimi saloni ci sarà la possibilità di vedere la Leon Cupra a gasolio diventare realtà.