Leon Cupra è la versione sportiva della berlina media SEAT disegnata e sviluppata presso il Centro Técnico della SEAT ed è prodotta presso lo stabilimento di Martorell.
Non esiste nulla di meglio di una strada e una pista per conoscere, capire e soprattutto scoprire una vettura con animo sportivo e noi l’abbiamo provata nel migliore dei modi in pista nel Circuito San Martino del Lago (Cremona) al volante e in compagnia della pilota Valentina Albanese per poi sederci a fianco di Gianpiero Whynny Direttore Seat Italia a bordo di una Ibiza da competizione.

I 280 CV della Leon Cupra hanno stupito anche noi. Saliamo a bordo sia della versione con cambio manuale a sei rapporti sia con l’automatico doppia frizione DSG, adatto a chi ama “smanettare” come in Formula 1 mentre a chi vuole giocare all’antica e condurre più il gioco sicuramente piacerà di più il cambio manuale. Comunque oggi siamo stati viziati dalle comodità e il DSG è veramente ottimo. In pista e su strada la Leon Cupra è un’ottima compagna maliziosamente sportiva. Il suo connubio fra prestazioni ed efficenza si fa sentire, come il piacere della guida con la trazione anteriore.

La Cupra rappresenta il top di gamma della casa spagnola e sarà disponibile nelle versioni Sport Coupé (SC) a tre porte e a 5 porte.
Fin dal primo sguardo balzano all’occhio le proporzioni equilibrate e le linee precise, la fiancata ha un carattere particolarmente distintivo, caratteristica “Línea Dinámica” . Unici nel loro genere sono i proiettori full LED a forma di freccia di serie che consumano meno energia e hanno una durata molto più lunga : inconfondibili alla vista sia di giorno che di notte.

Lo stesso vale per i gruppi ottici posteriori, sempre con tecnologia LED. Stile e qualità all’interno: tutti i comandi si trovano esattamente dove istintivamente ci si aspetta di trovarli. Protagonisti indiscussi degli interni della CUPRA sono l’esclusivo volante sportivo, i comandi del volante multifunzione situati sulle razze orizzontali, mentre le leve del cambio DSG, disponibile a richiesta, si trovano dietro il volante. Optional anche i sedili sportivi top di gamma rivestiti in Alcantara grigio scuro con cuciture bianche.

Una caratteristica particolare negli interni della Cupra è l’illuminazione: grazie al CUPRA Drive Profile, l’illuminazione interna si adatta, cambiando il colore a seconda della modalità scelta per il settaggio della vettura: la luce è rossa nelle modalità CUPRA e Sport, mentre nell’impostazioni Comfort e Individual è bianca.

La nuova Leon CUPRA mantiene appieno tutte le promesse: nella versione più potente, ovvero quella da 280 CV (206 kW), passa da 0 a 100 km/h in soli 5,7 secondi nella versione con cambio DSG a doppia frizione e in 5,8 secondi in quella con cambio manuale. La velocità massima è limitata elettronicamente a 250 km/h.

Tra i nuovi sistemi di assistenza alla guida che offre la Leon CUPRA spicca il regolatore automatico di distanza o adaptive cruise control (ACC). L’ infotainment è di ultima generazione ed è basato sul sistema operativo SEAT Easy Connect, che consente di comandare tutte le funzioni di entertainment e di touchscreen offrendo una definizione più alta e una gamma colori più ampia.

I prezzi chiavi in mano: Leon 5 porte Cupra 32.550 euro con cambio manuale 34.050 euro con DSG. Leon SC (Sport Coupé) Cupra 32.200 euro con cambio manuale e 33.700 euro con DSG.