Nuovo appuntamento in pista per la Seat Leon Cup Racer. Questa volta il prototipo della casa spagnola si cimenterà col circuito di Monza. Parteciperà infatti alle gare del 5 e 6 ottobre valide per il trofeo monomarca della Ibiza Cupra Cup. Prototipo fino ad un certo punto, come sottolinea Matthias Rabe, vicepresidente esecutivo del settore ricerca e sviluppo Seat: “E’ la base per il nostro lavoro di progettazione e sviluppo futuro. “La Seat vanta oltre 40 anni di storia nel mondo delle competizioni e, con la Leon Cup Racer, siamo pronti a scrivere un nuovo capitolo per continuare ad alimentare l’entusiasmo dei nostri team clienti“.

La Leon Cup Racer ha un motore da due litri turbo a benzina. La potenza massima è di 330 cavalli, unita ad una coppia di 340 Nm. Il cambio può essere, a scelta, il Dsg a 6 rapporti o un sequenziale automatico da corsa. Nell’appuntamento di Monza il volante verrà preso da Valentina Albanese, pilota ufficiale Seat.

Peter Wyhinny, direttore di Seat Italia, commenta: “Avere la Leon Cup Racer nel nostro Paese, terra di grande tradizione nel motorsport, è un’occasione unica per chiudere in bellezza un’appassionante stagione. I clienti e i nostri fan avranno la possibilità di vedere dal vivo e in pista, la vettura che testimonia i progressi della Seat nella qualità tecnica“.