La Seat Ibiza compie 30 anni e diventa più ricca che mai grazie alla nuova versione I-TECH. Una variante tecnologica e accessibile come vuole la tradizione della vettura spagnola: da sempre un riferimento nel rapporto qualità/prezzo. 

Proposta nelle 3 tipologie di carrozzeria, 5 porte, SC (ovvero 3 porte con accento da coupè), e ST (station wagon), l’Ibiza I-TECH si distingue esteticamente per i cerchi in lega bruniti Titanium da 16 pollici e per il badge distintivo, mentre all’interno presenta cruscotto e sedili personalizzati, soglie battitacco cromate e tappetini specifici. L’abitacolo inoltre, diventa più raffinato per via del pomello del cambio e del volante rivestiti in pelle.

La dotazione risulta decisamente ricca e annovera, oltre agli elementi appena citati, il Seat Sound System con comandi al volante, il Seat Navi&Drive (sistema di navigazione, bluetooth, audio streaming e computer di bordo), il climatizzatore e i retrovisori riscaldabili e ripiegabili elettricamente.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, è possibile scegliere tra il 1.2 da 70 CV, il 1.4 da 85 CV ed il 1.2 TDI CR da 75 CV, mentre il 1.6 TDI CR 90 CV è riservato solo all’Ibiza I-TECH station wagon. I prezzi delle versioni a benzina partono da  13.350 euro, quelli delle varianti a gasolio da 15.350 euro.