Seat aprirà entro la fine del 2018 un nuovo spazio situato proprio nel centro di Barcellona con il duplice obiettivo di inserire il proprio marchio nella vita culturale e sociale della città catalana e avere al tempo stesso un’ottima vetrina per la propria gamma di autovetture.

Il centro multidisciplinare di Seat a Barcellona sarà realizzato all’incrocio tra due delle vie più frequentate e in vista della città, precisamente all’angolo tra Paseo de Gracia e l’Avenida de Diagonal. Una volta aperta, la struttura sarà destinata ad ospitare mostre, eventi culturali, eventi dedicati alla gastronomia, concerti e numerosi appuntamenti che, nelle intenzioni del gruppo, rafforzeranno il legame della popolazione locale con il marchio.

Il presidente di Seat, Luca de Meo, ha descritto così la novità:

Questo nuovo spazio è il nostro tributo a Barcellona. Siamo un brand Created in Barcelona, siamo cresciuti in questa città e con la città, e questo progetto è un ulteriore segnale del nostro costante impegno. Uno spazio esclusivo che fungerà da sede a Barcellona, formerà parte e giocherà un ruolo attivo nella vita culturale della città, con un focus chiaramente internazionale.

Alle parole del presidente fanno eco le dichiarazioni di Wayne Griffitsh, vice presidente vendite e marketing del gruppo spagnolo:

Grazie all’integrazione delle ultime tecnologie, in questo spazio potranno essere collaudati nuovi formati di vendita, al fine di offrire prodotti ed esperienze esclusive, sia fisiche sia digitali, che ci permetteranno di esporre e vendere i modelli più accattivanti e ambiziosi.

Seat prevede infatti di proporre al pubblico nuove modalità di vendita e un inedito modo di interfacciarsi con tutto quel che riguarda l’attività della casa. La struttura, che si suddivide in quattro piani ed è stata affittata da KKH Property Investors, occupa una superficie di circa 2.600 metri quadrati e sarà allestita per la maggior parte da aziende e professionisti locali.