Prima immagine dalla rete della cattivissima Hypercar Scuderia Cameron Glickenhaus SCG003S, si tratta di un’anticipazione, visto che per vederla dal vivo bisognerà attendere il Salone dell’Automobile di Ginevra 2017 dove farà il suo debutto in pubblico.

Si tratta di un’auto che non ha timori reverenziali nei confronti delle sportive più blosonate, e le sue prestazioni parlano da sole: infatti, dovrebbe toccare i 100 km/h in meno di tre secondi e raggiungere una velocità massima superiore ai 350 km/h. Tutto questo dovrebbe essere possibile, il condizionale è d’obbligo, grazie al possente 4.4 litri twin-turbo da circa 750 CV.

Sotto le forme da vettura da corsa ci sarà la tecnologia più recente, e non mancheranno tutti i sistemi d’infotainment di ultima generazione, ma dalla Scuderia non nascondono che, per la realizzazione della supersportiva in questione, è stata fondamentale l’esperienza del modello da competizione.

Così, l’obiettivo di rendere la SCG003S l’auto più veloce nella percorrenza di curva, tra quelle presenti sul mercato, non è poi così ambizioso come potrebbe sembrare. Infatti, a dar man forte alla sportiva in questione, penserà il telaio monoscocca in fibra di carbonio. Comunque, la vettura è così particolare che la produzione, in tiratura limitata, sarà effettuata esclusivamente a mano, per cui sarà difficile vederne una uguale ad un’altra.

Al momento, ancora non si parla di prezzo, ma è chiaro che, anche se non è stato rivelato, sarà di sicuro molto alto, considerati i contenuti della Scuderia Cameron Glickenhaus SCG003S. Al Salone dell’Auto di Ginevra del 2017 comunque, ne sapremo di più, mentre per vederla su strada ci vorrà ancora del tempo, visto che la produzione partirà a metà del nuovo anno.