Arrivano finalmente buone notizie da Grenoble. Michael Schumacher è uscito dal coma e ha lasciato l’ospedale della città francese. A darne per prima comunicazione è stata la rivista tedesca Bild: la notizia è stata poi confermata dalla portavoce Sabine Kehm che lo ha annunciato con un comunicato pochi minuti fa. Secondo quanto riportato dalla Bild, l’ex pilota tedesco risponde alla moglie e ai figli attraverso il battito delle palpebre e sente tutte le voci. Le sue condizioni appaiono stabili e il suo recuperò continuerà in una clinica riabilitativa.

Questo il comunicato ufficiale rilasciato dalla portavoce: “Michael ha lasciato il CHU di Grenoble per continuare il suo lungo periodo di riabilitazione. Non è più in coma. La sua famiglia ringrazia espressamente tutti i medici, infermieri e terapisti della struttura, perché insieme con i primi soccorritori sulla scena, hanno fatto un ottimo lavoro in questi primi mesi. I ringraziamenti della famiglia vanno anche a tutte le persone che hanno inviato a Michael tanti auguri. Lo avete certamente aiutato. Proseguendo su questa strada chiediamo ancora la vostra comprensione affinché il suo nuovo cammino di riabilitazione possa svolgersi al di fuori della sfera pubblica”.

LEGGI ANCHE

Michael Schumacher e il suo stato di salute che preoccupa

Michael Schumacher condizioni: la portavoce è fiduciosa

Michael Schumacher condizioni, la manager riaccende la speranza