Questa mattina è stata presentata a Barcellona la nuova Kawasaki ZX-10R 2016, Lo scorso anno è stata inarrestabile tra le mani di due piloti incredibili come Jonathan Rea, campione del mondo in carica, e Tom Sykes, lo scorso anno ha vinto 4 volte in campionato ed ha chiuso al terzo posto.

La nuova Kawasaki ha portato gioia e vigore non solo al campione in carica, già carico per la nuova stagione, ma soprattutto a Tom Sykes. Il britannico ha voglia di dimostrare a tutti di che pasta è fatto e di far vedere che può giocarsela alla pari con il cannibale , soprannome di Rea.

Proprio Tom Sykes, alla presentazione, ha dichiarato: “La mia motivazione è massima, la scorsa stagione è stata un po’ complicata, ma non vedo l’ora di correre in Australia e la Kawasaki ha sviluppato molto la moto”. Poi, parlando dei test invernali, il campione in carica ha affermato: “i tempi realizzati nei test invernali lasciano pochi dubbi sul livello di competitività che avrà la Kawasaki anche in questa stagione”.

“La Kawasaki Ninja ZX-10R 2016 è fantastica -continua Sykes-  e posso dire di avere già un ottimo feeling con lei. E’ una moto che abbiamo sviluppato noi a partire dal 2012. I primi giri sono stati emozionanti e quelli dopo sono stati anche meglio. Mi viene facile fare tempi sul giro molto rapidi, ma c’è ancora molto lavoro da fare”.

Il campione in carica, il cannibale, Jonathan Rea, ha dichiarato: “La moto nuova ha poco in comune con quella precedente noi siamo reduci da una stagione straordinaria, frutto del gran lavoro di tutta la squadra e vogliamo ripeterci e confermarci. La Pressione? È una molla in più”.

Ci aspetta una nuova stagione all’insegna della competitività, quest’anno come non mai. Tante scuderia importanti e veloci, molti piloti di qualità e con tanta fame di vittoria.