Max Biaggi fa sul serio. Dopo essere stato il più veloce nel turno della mattinata, il Corsaro si è ripetuto nel pomeriggio di Misano. Il due volte iridato, al ritorno in pista con l’Aprilia per la prima di due wildcard programmate in questo 2015 (la seconda in Malesia, ndr) ha fermato i cronometri sul tempo di 1’35″380 nei minuti finali della sessione, precedendo rispettivamente di 251 e 257 millesimi i due portacolori dell’Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team, Davide Giugliano e Chaz Davies. Biaggi ha fatto test specifici su questa pista ed era chiaro che avrebbe avuto qualche vantaggio rispetto agli altri ma in pochi avrebbero previsto il suo primo posto nella giornata del venerdì.

Buona prova per il numero 34 della Ducati, nonostante l’evidente situazione di forma non ideale dopo l’highside della mattinata ed un’ulteriore scivolata, occorsa a pochi minuti dal termine del turno pomeridiano. Non lontani Leon Haslam (Aprilia Racing Team – Red Devils) ed i due alfieri KRT, Jonathan Rea e Tom Sykes, che hanno chiuso tra la quarta e la sesta posizione.

Caduta spettacolare per Christophe Ponsson (Team Pedercini Kawasaki), autore di uno spettacolare incidente che ha portato alla bandiera rossa a venti minuti dal termine. Fortunatamente non ha subito fratture: il giovane francese verrà rivisto sabato mattina dal Direttore Medico della FIM prima del terzo turno di libere.

SBK Misano 2015, i risultati delle seconde libere

1 3 M. BIAGGI ITA Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 RF 1’35.380 21 159,505 273,4
2 34 D. GIUGLIANO ITA Aruba.it Racing-Ducati SBK Team Ducati Panigale R 1’35.631 0.251 0.251 16 159,086 266,7
3 7 C. DAVIES GBR Aruba.it Racing-Ducati SBK Team Ducati Panigale R 1’35.637 0.257 0.006 18 159,077 266,0
4 91 L. HASLAM GBR Aprilia Racing Team – Red Devils Aprilia RSV4 RF 1’35.652 0.272 0.015 21 159,052 268,7
5 65 J. REA GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 1’35.672 0.292 0.020 19 159,018 268,0
6 66 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 1’35.735 0.355 0.063 18 158,914 266,0
7 81 J. TORRES ESP Aprilia Racing Team – Red Devils Aprilia RSV4 RF 1’35.966 0.586 0.231 23 158,531 270,0
8 36 L. MERCADO ARG BARNI Racing Team Ducati Panigale R 1’36.015 0.635 0.049 18 158,450 264,7
9 22 A. LOWES GBR VOLTCOM Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 1’36.052 0.672 0.037 21 158,389 267,3
10 15 M. BAIOCCO ITA Althea Racing Ducati Panigale R 1’36.096 0.716 0.044 19 158,317 264,7
11 1 S. GUINTOLI FRA PATA Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR SP 1’36.116 0.736 0.020 17 158,284 267,3
12 11 M. REITERBERGER GER VanZon Remeha BMW BMW S1000 RR 1’36.186 0.806 0.070 18 158,169 266,0
13 86 A. BADOVINI ITA BMW Motorrad Italia SBK Team BMW S1000 RR 1’36.510 1.130 0.324 19 157,638 267,3
14 44 D. SALOM ESP Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 1’36.557 1.177 0.047 12 157,561 265,4
15 2 L. CAMIER GBR MV Agusta Reparto Corse MV Agusta F4 RR 1’36.657 1.277 0.100 13 157,398 258,4
16 59 N. CANEPA ITA Althea Racing Ducati Panigale R 1’36.796 1.416 0.139 16 157,172 264,7
17 60 M. VD MARK NED PATA Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR SP 1’36.841 1.461 0.045 18 157,099 265,4
18 14 R. DE PUNIET FRA VOLTCOM Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 1’36.935 1.555 0.094 18 156,946 264,1
19 40 R. RAMOS ESP Team Go Eleven Kawasaki ZX-10R 1’37.230 1.850 0.295 22 156,470 261,5
20 99 L. SCASSA ITA Aruba.it Racing-Ducati SBK Team Ducati Panigale R 1’37.342 1.962 0.112 12 156,290 264,7
21 45 G. VIZZIELLO ITA Grillini SBK Team Kawasaki ZX-10R 1’38.772 3.392 1.430 16 154,027 251,7
22 23 C. PONSSON FRA Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 1’38.931 3.551 0.159 9 153,780 256,5
23 51 S. BARRAGÁN ESP Grillini SBK Team Kawasaki ZX-10R 1’39.493 4.113 0.562 15 152,911 252,9
24 75 G. RIZMAYER HUN BMW Team Toth BMW S1000 RR 1’40.832 5.452 1.339 18 150,881 263,4