Il gran premio di Imola si conclude con il dominio di Jonathan Rea in sella alla sua Kawasaki. Il pilota nordirlandese conquista un altro GP e piano piano inizia a sentire l’odore della conquista del Mondiale di SBK, complice la giornata nera di Haslam, caduto in Gara 2. Davide Giugliano è riuscito a piazzarsi sull’ultimo gradino del podio in gara 1 ma non è riuscito a ripetersi nella manche successiva, arrivando solo quarto.

Gara 1 – Gran Premio d’ Imola

Giugliano è partito alla grande lasciandosi alle spalle i due piloti della Kawasaki. La distanza sarebbe stata un problema, come aveva affermato al termine della Superpole, infatti il pilota della Ducati, dopo essersi portato in vantaggio di qualche secondo, è stato recuperato dai due piloti della Kawasaki. Sykes si mette in testa al gruppo ma a qualche giro dalla fine il suo compagno di team lo sorpassa, prendendosi il primo posto e andando a vincere per la settima volta in campionato. Dietro Rea, Sykes e Giugliano, chiude quarto Haslam con l’Aprilia, quinto Guintoli che partiva dalla 15° posizione. Grande sesto posto per Badovini con la BMW.

Gara 2 – Gran Premio d’Imola

Nella seconda manche sul tracciato italiano è sempre Rea a dominare. In gara 1 il pilota della Kawasaki ha dato una chiara prova di forza e di potenza, riuscendo a mettersi davanti a tutti ma nella seconda prova nel gran premio d’Imola ha dimostrato di avere, non solo aggressività ma tanta qualità e tanta classe. Dietro il nordirlandese, che inizia a sentire la vittoria sempre più vicina a soli otto gran premi dalla fine, c’è il compagno di squadra Tom Sykes, ancora una volta secondo. Terzo, in sella della sua Aprilia, arriva Jordi Torres che riesce a incalzare Davide Giugliano e sbatterlo giù dal podio. Fuori dal podio tre italiani: Giugliano quarto, Badovini quinto e Baiocco sesto. Male Haslam che cade, per fortuna senza conseguenze, senza portare a casa punti e lasciando Rea sempre più primo.

Classifica Mondiale SBK – Top 10

Posizione – Pilota – Punti

  1. Rea – 240
  2. Haslam – 153
  3. Sykes – 128
  4. Davies – 123
  5. Torres – 99
  6. Guintoli – 76
  7. van der Mark – 67
  8. Baiocco – 66
  9. Mercado – 62
  10. Lowes A. – 51

Classifica Costruttori Mondiale SBK

Posizione – Team – Punti

  1. Kawasaki 240
  2. Aprilia 169
  3. Ducati 164
  4. Honda 101
  5. Suzuki 61
  6. Bmw 42
  7. MV Agusta 33
  8. Ebr 4.