Sylvain Guintoli ha colto la sua prima doppietta della carriera a Losail andando a conquistare il titolo di campione del mondo. Il francese della casa di Noale partiva, prima del weekend in Qatar, era a -12 dal campione uscente Tom Sykes che ha perso 18 lunghezze dal rivale dell’Aprilia. Dopo il concitato round di Magny Cours, con la doppietta di Marco Melandri, la casa di Noale chiude dunque la stagione con un’altra doppietta incrementando il vantaggio su Kawasaki e confermandosi campione del mondo costruttori.

Classifica (Dopo 12 di 12 round):
1. Guintoli 416; 2. Sykes 410; 3. Rea 334; 4. Melandri 333; 5. Baz 311; 6. Davies 215; 7. Haslam 187; 8. Giugliano 181; 9. Elias 171; 10. Laverty 161; 11. Lowes 139; 12. Salom 103; 13. Canepa 73; 14. Guarnoni 45; 15. Barrier 40; 16. Camier 37; 17. Corti 27; 18. Morais 24; 19. Andreozzi 22; 20. Foret 20; 21. Lanzi 19; 22. Staring 18; 23. Neukirchner 17; 24. Scassa 16; 25. Rizmayer 7; 26. Allerton 6; 27. Bos 5; 28. Toth 5; 29. Goi 5; 30. Russo 5; 31. Pegram 2; 32. Fabrizio 2; 33. Lanusse 1.

Costruttori:
1. Aprilia 468; 2. Kawasaki 431; 3. Honda 350; 4. Ducati 291; 5. Suzuki 234; 6. BMW 81; 7. MV Agusta 34; 8. EBR 2.

LEGGI ANCHE

SBK Qatar 2014: Guintoli campione del mondo in Qatar

SBK Magny Cours 2014: doppietta Aprilia ma Melandri ignora gli ordini

SBK Jerez 2014: doppietta per Melandri e Aprilia, Mondiali riaperti

SBK Laguna Seca 2014: Melandri a due facce, Sykes prende il volo

SBK Portimao 2014: Sykes e Rea vincono in Algarve

SBK Misano 2014: doppietta per Sykes e Kawasaki

SBK Sepang 2014: Melandri sfata il tabù con Aprilia in Malesia

SBK Donington 2014: strepitoso Sykes, altra doppietta Kawasaki

SBK Imola 2014: storica doppietta Honda con lo scatenato Rea

SBK Assen 2014: trionfano Guintoli e Rea, Giugliano sul podio

SBK Aragon 2014: straordinaria doppietta per Sykes e la Kawasaki

SBK Phillip Island 2014: Laverty riporta in alto Suzuki ma sorride Guintoli

SBK 2014 team e piloti: boom di presenze per un Mondiale imperdibile