Come avevamo preannunciato, saranno soltanto due le tappe italiane nel Mondiale SBK 2014 (foto by InfoPhoto).  La federazione internazionale ha reso noto il calendario provvisorio della prossima stagione: si correrà regolarmente all’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola (11 maggio) e sul circuito di Misano intitolato a Marco Simoncelli (22 giugno). Apertura, come di consueto, a Philip Island il 23 febbraio mentre la sede della tappa conclusiva (2 novembre) è ancora da individuare ma dovrebbe svolgersi oltreoceano, probabilmente in Qatar.  Oltre a Monza, escono di scena anche il Nurburgring, Silverstone e il circuito di Istanbul.

Il calendario provvisorio:
23 febbraio Phillip Island, Australia
13 aprile Aragon, Spagna
27 aprile Assen, Olanda
11 maggio Imola, Italia
25 maggio Donington, Inghilterra
8 giugno Sepang, Malesia
22 giugno Misano, San Marino
6 luglio Portimao, Portogallo
13 luglio Laguna Seca, Stati Uniti
7 settembre Jerez, Spagna
21 settembre Mosca, Russia
5 ottobre Magny-Cours, Francia
19 ottobre Phakisa, Sud Africa
2 novembre circuito da stabilire