Il nuovo San Carlo Team Italia, che dopo sette anni si è separato dal Team Gresini, è stato ufficialmente presentato alla stampa allo Spazio Mil di Sesto San Giovanni (MI). Presenti anche il Presidente della Federazione Motociclistica Italiana Paolo Sesti, insieme ovviamente a tutti i piloti coinvolti nel nuovo progetto congiunto. Tra questi Romano Fenati e Francesco Bagnaia, impegnati nel Motomondiale classe Moto3.

Grandi le speranze risposte nell’astro nascente marchigiano: ”Sfrutterò l’esperienza dello scorso anno per puntare più in alto possibile. Mi sono allenato molto questo inverno per stare tra i migliori in ogni gara. Sono migliorato tanto sull’acqua che era il mio punto debole.Sarà un campionato molto combattuto: non vedo l’ora di ricominciare”. Il rookie Bagnaia non vede l’ora di imparare: “Felice di approdare nel Mondiale grazie al progetto della FMI. Mi affiderò al Team che è collaudato e mi metterà nelle migliori condizioni per gareggiare. Conosco diversi tracciati ma per me sarà un anno di apprendistato. Voglio migliorare gara dopo gara”.

Franco Morbidelli e Alessandro Nocco saranno invece impegnati nell’Europeo Superstock 600. Un percorso in cui il presidente del Gruppo Alimentare San Carlo Alberto Vitaloni crede fermamente:  ”Sarà una bella avventura in categorie da cui nascono i campioni del futuro. Un obiettivo importante, basato su prerogative fondamentali come l’impegno, la tenacia e la passione, caratteristiche che San Carlo sostiene e in cui crede fermamente. Sono certo che stiamo gettando le basi per una collaborazione di successo con un Team con tanta voglia di fare”.  Una realtà nuova, fresca e moderna che ricomincia dai giovani.